L'ARTE DELL'ACCOGLIENZA E DEL BUON VINO

  • DALLA NONNA
  • OSPITALITÀ
  • VIGNETI
  • INFERNOT
  • PANORAMI
  • ECOMUSEO
  • PASSEGGIATE
  • CORTILI
  • CAMPAGNA
1 2 3 4 5 6 7 8 9
BIT4WEB by BIT4WEB

CHI SIAMO                IL PAESE                VISITE               ATTIVITÀ                CONTATTI                DOVE SIAMO

CELLA MONTE

Una nota giornalista innamorata del paese ha scritto: "Cella Monte appare dopo un’ampia curva, immerso nel verde intenso di lecci e cedri e l’argento di tremuli pioppi: è una visione d’insieme inconfondibile per via della torretta della grande villa liberty, che connota con forza il paese, come la pietra da cantoni ricavata dalla dorsale di arenaria su cui il borgo si allunga, e di cui sono fatte le sue case: a questa pietra è stato dedicato un ecomuseo.

Lasciata a vista e alternata a volte a corsi di mattoni, dona alle costruzioni un notevole valore decorativo che tante fioriture sottolineano, così belle da far meritare a Cella Monte la qualifica di paese fiorito, sancita da un premio a carattere regionale e dalla medaglia d’argento nel concorso europeo “Entente Florale“.

Percorrendo le vie del borgo, si ammirano numerosi edifici di pregio (tra gli altri, la casaforte denominata castello) legati a vicende storiche che hanno visto il susseguirsi di tanti casati illustri; si ammirano angoli suggestivi, cortili ora ombrosi e raccolti, ora ridenti di sole, mentre a tratti appaiono scorci di paesaggio, con le colline che si srotolano fino all’orizzonte lontano; sul versante opposto, al di là di pendii più aspri e vallette silenziose, occhieggia Rosignano. 

 

 

Rimarchevoli sono anche la chiesa parrocchiale e la chiesetta di San Quirico, collocata in una posizione che è mirabile luogo di contemplazione, oltre che gioioso punto di incontro per piacevoli scampagnate.


Al di sotto delle case, scavati nell’arenaria, si possono
ammirare i più begli infernot del Monferrato, pensati per custodire il vino più pregiato e realizzati nei lunghi inverni di un tempo, quando le nevi erano quelle di una volta e lasciavano molto tempo libero.

Ma Cella Monte è anche il paese della musica: il maggio musicale cellese, il Maggiociondolo, è un appuntamento importante e raffinato, come il tradizionale concerto di Santo Stefano. Durante tutta l’estate si svolgono concerti in auditorium in chiesa o nei suggestivi cortili del paese o della sua frazione Coppi, come pure danze latino americane serate rock apericene presso lo splendido spazio aperto del Bar Il Carpino, mentre le sagre tradizionali rallegrano l’estate.

Si svolge invece in autunno, la sagra del Tartufo, a novembre, quando il vino, il prodotto per eccellenza di queste terre, espande intorno tutto il suo profumo. A suo tempo, sarà perfetto con il salame, un altro gustoso prodotto di questo piccolo e suggestivo paese, che è da vedere e gustare. Per poi ritornarci."

DALLA NONNA B&B       Via Dante Barbano 66 - Cella Monte (AL)       Tel.(+39) 3406791836 / 3334587383      rooms @cinquequinti.com

                                                                                                                                                                     powered by